Intervento di Maurizio Sala - Presidente Amafond