BOSELLO HIGH TECHNOLOGY E COLOSIO PREMIATE TRA LE MIGLIORI AZIENDE LOMBARDE

'All’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia, in occasione della terza edizione del "Premio Industria Felix", organizzato da IFM in collaborazione con Cerved, Regione Lombardia, Università LUISS Guido Carli, Associazione culturale Industria Felix, con i patrocini di Confindustria e Confindustria Lombardia e con la partnership di Banca Mediolanum, Lidl Italia e Grant Thornton Consultants, sono state premiate le associate di Amafond Bosello High Technology Srl e Colosio Srl.

 

All’evento sono state premiate 85 aziende lombarde provenienti da tutti i settori, ma con denominatore comune ottime performance gestionali e primati di bilancio. Il 71,8% di pmi e grandi imprese lombarde ha aumentato il fatturato rispetto all’anno precedente. Tra le aziende premiate ci sono state anche la Bosello High Technology, azienda del varesotto leader nel settore degli NDT (controlli non distruttivi) e specificatamente nella radioscopia industriale, e la Colosio Srl, realtà bresciana che produce macchine ed accessori per la pressofusione.

 

«Il Premio Industria Felix rappresenta non solo un riconoscimento delle performance aziendali, ma anche un modo per esaltare i valori dei quali le imprese sono portatrici e che costituiscono quella grande cultura d’impresa che è patrimonio della Lombardia, dei suoi imprenditori e dei loro collaboratori». Lo sostiene il presidente di Confindustria Lombardia, Marco Bonometti, che aggiunge: «La cultura d’impresa genera benefici per tutti e la diffusione dei suoi valori è presupposto per una società con più innovazione, più competenza, rigore, etica degli affari e più meritocrazia. Siamo in una fase molto delicata per il nostro Paese nella quale serve uno sforzo da parte di tutti gli attori in campo, istituzioni, imprese, associazioni e società civile per raggiungere quegli obiettivi di crescita e sviluppo che consentirebbero all’Italia di ritrovare quella fiducia di cui necessita, sia internamente che esternamente, per affrontare le sfide europee e globali di competitività». Secondo il presidente di Confindustria Lombardia «bisogna però ricostruire un substrato culturale che riconosca l’impresa come attore protagonista della creazione di benessere, ricchezza, occupazione e futuro e chi ha responsabilità di governo - conclude Bonometti - deve esserne pienamente consapevole, in particolare in un momento così delicato nel quale crescita e fiducia sono a rischio».  

 

Come relatori, hanno preso parte tra gli altri anche il presidente di Confindustria Lombardia Marco Bonometti, il direttore de Il Sole 24Ore Fabio Tamburini, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.Replica Rolex   swiss Replica watches

 

 

Nell'immagine il momento della consegna del "Premio Industria Felix" a Fabio Bosello (Bosello High Technoloy Srl) e Davide Colosio (Colosio Srl).'

Photogallery

non è presente al momento nessuna galleria fotografica